vitello ai funghi

Dalla Spagna: il vitello ai funghi

Dalla Spagna: il vitello ai funghi. Viaggiare attraverso la Spagna significa conoscere una grande cultura in cui la classicità latina e il sapere arabo si fondono con la tradizione cristiana. Significa conoscere piccoli borghi suggestivi  e grandi città proiettate verso il futuro. La Spagna è un paese variegato e tutte le sue sfumature si riflettono nella cucina.

Sicuramente quando pensiamo alla cucina spagnola, la prima pietanza che ci viene in mente è la paella, ma noi oggi vi proponiamo un piatto tipico della cucina spagnola che non è tra i più famosi all’estero: il vitello ai funghi. Passiamo subito al procedimento. Tagliare il filetto di vitello a dadini e farlo rosolare in un poco di olio . Una volta che il filetto a tocchetti è ben dorato metterlo da parte. In un tegame sciogliere il burro e farvi saltare i funghi, puliti e tagliati a piccoli pezzi. A questo punto aggiungere il brodo e la panna. Dopo circa 10 minuti unire il formaggio a pezzetti, mescolando finchè non sia ben sciolto. Aggiungere il brandy, salare e pepare. Incorporare il filetto a dadini nella salsa a base di formaggio e lasciar cuocere.

Dalla Spagna: il vitello ai funghi

La ricetta originale prevede l’uso di un formaggio tipico spagnolo che è il queso cabrales; è difficile trovare questo formaggio in Italia e perciò lo possiamo sostituire con un qualsiasi formaggio di capra oppure con un buon gorgonzola.

  Ingredienti

– 600 gr di filetto di vitello
– 200 gr di funghi
– 100 gr di burro
– 150 gr di brodo
– 100 gr di panna da cucina
– 100 gr di formaggio di capra o gorgonzola

Un bicchiere di brandy e Olio extravergine di oliva Sale q.b. e Pepe q.b.

Dalla Spagna: il vitello ai funghi cosa ne pensi?

Share this post