ricetta liquore alla liquirizia fatto in casa

Come preparare il liquore alla liquirizia fatto in casa

La liquirizia è un prodotto dal sapore davvero inconfondibile. Il suo liquore non è altro che un digestivo ideato e sviluppato per la prima volta in Calabria. Ormai fa parte della tradizione nostrana e viene consumato alla fine di ciascun pasto, in quanto riesce a farci sentire meglio per tutto il resto della giornata. Nelle righe seguenti, ti mostriamo come realizzare la ricetta del liquore alla liquirizia fatto in casa.

Denso e cremoso, è un amaro conosciuto anche con la denominazione di Anima Nera e può essere combinato con altri liquori digestivi, regalando una sensazione di profonda leggerezza. Il suo sapore è molto deciso e puoi gustarlo a temperatura sia fredda che tiepida, essendo ideale per la stagione estiva così come per quella invernale. Puoi prepararlo con estrema facilità, aiutandoti con la liquirizia in polvere o i tocchetti di liquirizia pura. Dai un’occhiata alla ricetta e verifica sia gli ingredienti che i tempi necessari.

I segreti della ricetta del liquore alla liquirizia fatto in casa

Prima di scoprire come realizzare il liquore alla liquirizia fatto in casa, scopriamone insieme gli ingredienti. Sono quattro gli elementi essenziali per portare a termine il lavoro e fare in modo che tu possa godere di un digestivo di ottimo livello. Ogni prodotto viene settato su circa 3 litri di liquore. Avrai bisogno di pochi ingredienti per un composto finale davvero di primissima categoria.

Ingredienti del liquore alla liquirizia fatto in casa:

  • 200 grammi di liquirizia, che sia in polvere o in pepite pure;
  • un litro di alcol a 95°;
  • un litro e mezzo circa di acqua;
  • 1,2 chilogrammi di zucchero.

Preparazione dell’Anima Nera

Ora passiamo alla procedura vera e propria per la ricetta del liquore alla liquirizia fatto in casa. Prendi una pentola ed inserisci al suo interno l’acqua e lo zucchero. Aggiungi la liquirizia e fai in modo che si sciolga all’interno della soluzione, cuocendo a fuoco medio-basso. Continua a mescolare fino a quando lo scioglimento non risulta completo in ogni singolo millimetro. liquore alla liquirizia fatto in casaQuando la liquirizia risulta sciolta al 100%, spegni il fuoco e fai in modo che l’intero sciroppo inizi a raffreddarsi. Sposta il composto in un contenitore rigorosamente pulito e dalle dimensioni piuttosto generose. Immetti anche l’alcool e ricomincia a mescolare il tutto.

A questo punto, possiamo dire che la tua ricetta del liquore alla liquirizia fatto in casa è quasi completata. Non devi fare altro che prendere il prodotto finito ed inserirlo in una semplice bottiglia, preferibilmente di vetro. Il liquore va filtrato con l’ausilio di un colino molto stretto. Riponi ogni singola bottiglia in un punto molto buio della tua casa e lascia riposare la tua Anima Nera per circa un mese, facendo in modo che acquisisca il suo sapore caratteristico. Dopo tutto questo tempo, non devi fare altro che gustare questo meraviglioso prodotto!

Preparazione del liquore alla liquirizia fatto in casa con il Bimby

E se vuoi dare vita ad uno squisito liquore alla liquirizia con il Bimby? È molto semplice. Gli ingredienti sono gli stessi, devi solo cambiare l’ordine di inserimento. Inserisci la liquirizia e lo zucchero nel boccale e falli frullare per una trentina di secondi, prima a velocità 3 e poi Turbo. Aggiungi l’acqua e lasciala per 20 minuti a velocità 1 e 100°. Fai raffreddare il boccale e immetti l’alcool, facendo mescolare il tutto a velocità 3 per 20 secondi. Alla fine, prendi il composto ed inseriscilo in bottiglia, ponendo quest’ultima nel frigorifero. Il gioco è fatto!

E tu cosa aspetti? Prova subito la nostra ricetta del liquore alla liquirizia fatto in casa; i tuoi ospiti apprezzeranno sicuramente!

Share this post