colazione dolce colazione salata

Il buongiorno del mattino: colazione dolce o salata?

Iniziare la giornata con una buona colazione, in grado di assicurare un corretto apporto energetico, è sicuramente un’ottima abitudine. Per affrontare al meglio gli impegni di ogni giorno, infatti, è necessario garantire al proprio organismo adeguate riserve di energie. E perché non unire anche ad una colazione sana il piacere di un buongiorno gustoso? Sia che si tratti di colazione dolce o di colazione salata, l’importante è ritagliarsi il giusto tempo per questo pasto del mattino, che non deve mai essere saltato!

Le regole per una colazione sana ed equilibrata

La prima colazione deve includere una serie di nutrienti, per assicurare al nostro corpo il giusto apporto di acqua, fibre, proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali. La colazione ideale dovrebbe garantire un mix di questi elementi, in modo da essere sostanziosa e leggera al tempo stesso.

È importante che il nostro organismo di prima mattina inizi ad integrare l’acqua consumata durante la notte (circa un litro e mezzo), insieme ai principali nutrienti. In caso contrario, infatti, si va incontro a diversi disturbi, che possono rovinare l’intera giornata, come mal di testa, irritabilità, senso di stanchezza, mancanza di energie ed altro ancora.

Assicurare il corretto apporto di macronutrienti significa favorire la rigenerazione cellulare e predisporre il nostro corpo a funzionare al meglio. Ecco perché fare ogni giorno una colazione equilibrata è fondamentale. Sicuramente riuscire ad assumere gli alimenti dalle maggiori proprietà (con vitamina A, C, D, E, oltre a calcio, zinco, magnesio e ferro) richiede una spesa elevata e un gran dispendio di tempo. Ma è possibile trovare diverse soluzioni, che siano in grado di rendere la nostra colazione non solo un momento gustoso, ma anche un pasto salutare ed energetico.

Se, ad esempio, siamo da sempre abituati a pensare al dolce per colazione, possiamo in realtà provare a considerare delle varianti, lasciandoci tentare da numerose ricette per colazioni salate. Dei suggerimenti molto utili possono arrivare anche da uno sguardo alle proposte di colazione legate alle tradizioni dei diversi paesi, ognuna con delle peculiari caratteristiche, sia per la colazione dolce che per la colazione salata.

>>LEGGI ANCHE: 5 alternative alla solita colazione<<

Le principali tradizioni della prima colazione

La classica colazione italiana, rinomata in tutto il mondo, è quella che prevede cornetto e cappuccino. Esistono poi diverse varianti, che si rifanno sempre a ricette dolci, ma più leggere e salutari: ad esempio ad un buon caffè o ad una tazza di tè si possono accompagnare fette biscottate, marmellata, yogurt e spremuta d’arancia. Ancora, molto utilizzato è il pane con burro, così come il miele e la frutta fresca.

Molto più ricche di grassi e proteine sono sia la colazione all’inglese che la colazione tedesca. Entrambe si orientano sul gusto salato: prevedono infatti il consumo di uova e pancetta, spesso fritte in padella ed accompagnate da brioche salate, cucinate insieme ai wurstel. Si può aggiungere anche un contorno di funghi, pomodori grigliati, fagioli in salsa e black pudding. Sempre gradito il tè, a cui viene anche aggiunto un goccio di latte.

La colazione francese ritorna per tradizione sul lato dolce, ma può anche prevedere un ottimo mix tra dolce e salato. E’ infatti possibile mangiare la famigerata baguette, sia calda che fredda, tostata o al naturale, accompagnata da burro dolce o salato, così come da marmellata o miele. Molto apprezzati rimangono tuttavia i classici della cucina francese: si parte dai viennoiserie, dolci da forno legati al mondo della panificazione, fino al pain au chocolat. Tra le bevande si predilige la spremuta di frutta fresca, ma varianti altrettanto gradite sono caffè, tè, o cioccolata calda.

Infine, molto varia e gustosa è sicuramente la colazione americana, che prevede l’assunzione di alimenti ricchi di carboidrati, vitamine e minerali. Si tratta di cibi principalmente caldi, come ad esempio le uova, il bacon, i pancakes, i muffin, le omelette, la quiche e i waffles. Spesso si trovano anche piatti a base di cereali e yogurt. Come bevande, non manca mai il caffè americano, oppure il tè e diversi tipi di succhi di frutta.

 

Tags colazione

Share this post