dieta mediterranea

Mangiare bene in estate, per dimagrire, idratarsi e abbronzarsi

Se l’obiettivo per il mese di agosto è mangiare bene per asciugare un po’ la silhouette, drenare i liquidi, idratare la pelle e ottimizzare l’abbronzatura, allora queste sono le ricette da mettere in programma durante la settimana.

10 ricette fresche per mangiare bene in estate

Gazpacho

È la vellutata fredda di verdure, di cui quella al pomodoro è la regina. Un piatto fresco, invitante, buonissimo e con poche calorie. Si prepara facilmente a casa con pochi ingredienti o si possono utilizzare gli appositi robot da cucina per velocizzare l’operazione.

Sgombri in insalata con lattuga, radicchio e porri

L’insalata è il piatto estivo per eccellenza, il problema è che a volte rischia di apparire poco invitante perché insipida. Allora si può provare l’abbinamento della lattuga con il radicchio e i porri, da accompagnare allo sgombro fresco o in scatola. Una delizia.

Verdure grigliate

Un contorno che si può preparare anche in anticipo, grigliando ad esempio zucchine e melanzane e condendole poi con un filo di olio e, a seconda del gusto personale, con aglio e prezzemolo. Nulla vieta però di grigliare all’ultimo momento anche pomodori del tipo Belmonte.

Pollo alla griglia

Un classico dell’estate è il barbecue con gli amici, in giardino o a bordo piscina. Anche in questa occasione si può partecipare tranquillamente alla festa, scegliendo di mangiare del pollo, marinato prima nel succo di limone, in modo da ammorbidirlo.

Salmone e avocado

Un mix un po’ esotico e molto gustoso. Il salmone può essere fresco o affumicato, da tagliare grossolanamente ad esempio e poggiare sul una crema a base di avocado. Oppure è possibile provare la ricetta del riso venere, da condire freddo in insalata con questi due ingredienti.

>>LEGGI ANCHE: Mezzemaniche pesto e gamberetti<<

Sedano e peperoni

Il pinzimonio è un altro piatto di gran voga in estate. La variante con sedano e peperoni crudi è perfetta, per fare il pieno di vitamine e betacarotene, senza dimenticare che sono anche disintossicanti. La salsina si prepara con olio evo, sale, pepe e se gradito aceto balsamico.

Carote e noci

La carota è l’ortaggio dell’abbronzatura per eccellenza. Se abbinata alle noci, il potenziale abbronzante e antiossidante è valorizzato al massimo. Per degustare i due alimenti insieme si può preparare una vellutata. L’importante è ricordare che le carote sono zuccherine e le noci piuttosto caloriche.

Smooties

Ma anche frappè e frullati, impossibile non cedere alla tentazione di preparare un’ottima bevanda dissetante a base di frutta. L’ideale è l’abbinamento tra ciliegie e pesche, perché contengono vitamine e betacarotene. Per preparare lo smootie occorre solo frutta, senza bisogno di aggiungere altro.

Ostriche e limone

Non tutti amano i frutti di mare crudi ma dovendo scegliere è l’ostrica la vera regina della tavola, ricchissima di zinco ed eccezionale in abbinamento alla vitamina C del limone.

Uova

Le uova sono un vero e proprio elisir di bellezza. Fanno bene alla pelle, rafforzano le unghie e hanno proteine immediatamente bioassimilabili. Perfette per accompagnare una fresca insalata mista, si preparano in omelette, sode oppure alla coque.

 

Share this post