Tiramisù ricotta senza uova

Tiramisù alla ricotta senza uova: un dessert delizioso e light

Il tiramisù è un dolce italiano davvero prelibato e adatto ad ogni momento dell’anno, soprattutto la stagione più calda quando si preferisce evitare di accendere il forno, ma si vuole comunque deliziare tutti. Per chi è alla ricerca di una versione light di questo dessert, l’ideale è il tiramisù alla ricotta senza uova.

Come probabilmente già saprai, la ricetta tradizionale del tiramisù sarebbe a base di mascarpone, una crema che si ricava dalla lavorazione di panna e acido citrico e che rende questo dolce altamente calorico. La rivisitazione con la ricotta e senza le uova invece rimane altrettanto gustosa, ma è di sicuro più leggera e meglio si presta anche ad un fine pasto. In più è adatta anche alle amiche e conoscenti in dolce attesa.

In particolare, questa ricetta è talmente veloce che puoi preparare il dolce anche per ospiti last minute! Puoi realizzarlo sia in coppette monodose che nella classica vaschetta rettangolare o quadrata, in base alle tue preferenze. Vediamo gli ingredienti e la preparazione di questo dolce goloso e sempre d’effetto.

 

Ingredienti tiramisù alla ricotta (circa 4-5 porzioni)

500 gr di ricotta

180 gr di zucchero a velo vanigliato

Latte q.b.

Savoiardi (una confezione)

Caffè (circa 6 tazze dolcificate con 2 cucchiai di zucchero)

Cacao amaro in polvere

Gocce di cioccolato

 

Preparazione tiramisù alla ricotta senza uova

• Metti la ricotta e lo zucchero a velo vanigliato in una terrina. Meglio scegliere ricotta fresca e non confezionata perché il sapore è più genuino e anche la consistenza è migliore.

• Lavora il composto con le fruste elettriche per circa 4 minuti aumentando gradualmente la velocità. La consistenza perfetta si ottiene quando la crema di ricotta appare vellutata. Se vedi dei grumi puoi aggiungere del latte un po’ alla volta.  

• E’ l’ora del caffè. Puoi prepararlo con la caffettiera tradizionale oppure, se preferisci, puoi anche utilizzare il caffè solubile. Il gusto è meno corposo ma può essere una valida alternativa per velocizzare ulteriormente la preparazione. Metti le 6 tazze dolcificate in un piatto fondo.  

• Prendi dei savoiardi e intingi nel caffè entrambi i lati. Posizionali quindi nelle coppette monodose o nella vaschetta. Aggiungi uno strato di crema di ricotta e procedi con un altro strato di savoiardi. Poi ancora ricotta e savoiardi in base alle dimensioni da coprire. Concludi con crema di ricotta, una spolverata di cacao amaro e per decorare il tutto gocce di cioccolato.

 

Consigli tiramisù alla ricotta

Se hai deciso di preparare questo dessert in anticipo il consiglio è quello di aggiungere la spolverata di cacao amaro solo poco prima di servirlo, altrimenti questa decorazione rischia di bagnarsi troppo. Lo stesso vale per le gocce di cioccolato, se vuoi che rimangano in superficie invece di affondare nella preparazione.

Puoi anche utilizzare il caffè decaffeinato, soprattutto se ci sono dei bambini. Se invece sai di avere degli ospiti intolleranti al glutine puoi sempre impiegare dei savoiardi gluten free.

Infine, ecco una versione del tiramisù alla ricotta solo per adulti: intingi i biscotti nel caffè da un lato e nel liquore dall’altro. Questa scelta ancora più gustosa è perfetta per un fine pasto!

 

Share this post