risotto con zucca e salmone affumicato

Risotto con zucca e salmone affumicato, ecco la ricetta

Il risotto è sempre una buona idea: è un piatto ricco e fantasioso, che permette di dare sfogo alla propria creatività. Ma è anche un piatto semplice da preparare, e una volta che si conoscono i trucchi per cuocerlo al meglio basta avere gli ingredienti e mettersi all’opera. Oggi impareremo a preparare il risotto con zucca e salmone affumicato, una vera delizia!

Risotto zucca e salmone affumicato, una ricetta gustosa e inaspettata!

Gli ingredienti per preparare il risotto

Per due persone:

  • Tre tazzine di riso
  • Brodo vegetale (puoi prepararlo in casa facendo bollire una carota, un gambo di sedano o pezzi di altre verdure)
  • 100 grammi di salmone affumicato (quello in vaschetta sottovuoto è perfetto)
  • 250 grammi di zucca
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Prezzemolo
  • Sale e pepe q.b.
  • Un po’ di pecorino (facoltativo)

Come preparare il risotto, ecco la procedura

In un pentolino prepara il brodo vegetale. Se non hai modo di farlo in casa, anche un po’ d’acqua calda con un dado vegetale andrà bene, anche se il sapore del brodo fatto in casa è più autentico, e può essere personalizzato a seconda dei gusti!

preparazione risotto con zucca e salmone affumicatoLava bene la zucca, privala della buccia e tagliala a cubetti. In una padella metti un po’ d’olio d’oliva e fai scaldare leggermente, dopodiché metti la zucca a cuocere, condiscila con sale e pepe, e girala di tanto in tanto con un mestolo di legno. Se occorre, aggiungi un po’ di brodo per sfumare la zucca.

Quando la zucca ha iniziato ad ammorbidirsi, aggiungi il riso e lascialo tostare per un po’, poi inizia ad aggiungere il brodo gradualmente. Mentre il riso cuoce, taglia il salmone affumicato a pezzettini di dimensioni simili a quelle dei cubetti di zucca, e tienilo da parte per poi aggiungerlo solo a cottura quasi ultimata.

Negli ingredienti non si è parlato di burro, questo perché non c’è bisogno di mantecare questo riso, in quanto la zucca è particolarmente cremosa, e basta la sua consistenza per ottenere l’”effetto risotto”. Un trucco per una ricetta leggera ma comunque gustosa!

Quando vedi che il riso è quasi cotto aggiungi il salmone affumicato tagliato a pezzettini, e fai amalgamare il tutto per qualche minuto.

Dopodiché servi ben caldo, con una spruzzata di prezzemolo e, se ami i contrasti e i gusti forti, grattugia un po’ di pecorino e mescola bene.

Un’altra idea per insaporire questa ricetta è la scorza di limone, da aggiungere insieme al salmone.

E tu, che risotto preferisci?

Share this post